SAPONE DA BARBA. IMPARIAMO A CONOSCERLO.

Chi scrive questo articolo oggi, non è un genio della formula, ma da anni lavora con produttori di tutto il mondo e per forza di cose, ha dovuto imparare quanto leggerete di seguito.

Il Sapone da barba, questo sconosciuto.
Recentemente ci è stato chiesto, come capire quando un sapone da barba vale e quando un sapone da barba, non vale la spesa.

La realtà è che senza avere in mano il quadro formula esatto, non potrete mai saperlo con certezza e anche avendo un quadro formula in mano, questo viene espresso in range percentuale per proteggere il segreto aziendale. Però, continuando a leggere questo articolo sui Saponi da barba, capirete meglio i costi e i processi.

Da cosa è dato il costo di un sapone da barba?

1 – Tipo di lavorazione
2 – Qualità / Costo delle materie prime
3 – Quantità delle materie prime
4 – Packaging
5 – Ulteriori costi da Sostenere

SAPONIFICAZIONE DEL SAPONE DA BARBA A CALDO OPPURE A FREDDO.

Come prima cosa, facciamo chiarezza di base. Quando si parla di Sapone da barba / Crema da rasatura, ci sono 2 lavorazioni dalla quale è possibile partire.
– Saponificazione a Caldo
– Saponificazione a freddo

SAPONIFICAZIONE A CALDO

La saponificazione a caldo in termini di macchinari, ha un costo più Elevato ma non è detto che il sapone da barba risulterà necessariamente superiore rispetto alla lavorazione a freddo. Come dice la parola stessa, lavorare a caldo significa lavorare le materie a certe temperature, impastare e giocare al piccolo chimico.
sembra basico ma il costo di un sapone da barba, dipende anche da questo. La fase di mescola dell’impasto ha una durata precisa. Assumiamo 30 minuti. Ma per avere un prodotto meglio lavorato, quindi più amalgamato e armonioso, si usa il moltiplicatore di mescola, ad esempio, Tripla mescola. il tempo di lavorazione base, passa quindi da 30 a 90 minuti. Come sapete, il tempo è denaro.

SAPONIFICAZIONE A FREDDO

La Saponificazione a freddo, in termini di macchinari, ha un costo inferiore perchè la base è fatta acquistando sacchi di trucioli di sapone da barba già in scaglie. La qualità del sapone che ne uscirà sarà dato dalla qualità di materiale di base acquistato. Il lavoro e la qualità aggiunta, in questo caso, è data da quante volte il sapone verrà trafilato a macchina per renderlo liscio ed omogeneo e ovviamente dalla fragranza.

Gli oli aggiunti durante la saponificazione a freddo, sono più difficili da inglobare bene nel sapone da barba e bisogna essere molto bravi, altrimenti è un po’ come la differenza che c’è tra l’aggiungere olio di oliva in fase di impasto e aggiungerlo sul pane in tavola.

Un pessimo operatore che saponifica a caldo avrà un risultato inferiore rispetto a un bravo saponificatore a freddo, e viceversa.

QUALITA’ E COSTI DELLE MATERIE PRIME SCELTE PER IL SAPONE DA BARBA

Facendo sempre attenzione alla questione “quadroformula” di cui vi allego la scheda (in questo caso il sapone da barba Re Nero – The Goodfellas’ Smile) e prendendo atto che genenralmente mai saprete la percentuale esatta ma solo il range, andiamo a farci un idea dei costi.

Lasciamo da parte i reagenti (nonostante la stearina cosmetica certificata J5 costi quasi quanto l’olio di cocco), questi non sono l’oggetto del contendere oggi.

Olio di Cocco:
Se ne usa davvero parecchio nei saponi da barba. Il suo costo varia dai 2 ai 3€ al chilo al produttore.
I cosiddetti Oli D’oro: Olio di Argan / Jojoba (SE USATI)
costano dai 35 ai 40€ al litro. Salvo che non li vogliate con certificazione BIO (questo vale per tutti gli oli), dove magari per lo stesso identico prodotto ma Certificato bio, il prezzo sale a 350 – 400€ al litro

OLI ESSENZIALI

Gli Oli Essenziali usati nel sapone da barba , servono per dare profumazione ed eventuali ulteriori caratteristiche native.
Sempre prendendo atto che la qualità è data dalla scelta della materia prima e che il costo dipende dai volumi che ne vengono acquistati.

L’olio essenziale di menta piperita (fragranza) costa dai 45 ai 75€ al litro.
L’olio essenziale di sandalo (fragranza) costa 1300€ al litro (ma i prezzi variano anche in base a come vanno i raccolti. un paio di anni fa, era schizzato a 5000€ al litro)
L’olio essenziale di lavanda (fragranza) costa 90€ al litro ma la lavanda monte bianco, ne costa 300.

Ora qualcuno si chiederà se i vari oli inseriti nel sapone da barba hanno realmente gli effetti benefici dichiarati;
Dipende chiaramente dalla quantità utilizzata. Gli estratti di cui sono composti gli oli essenziali, hanno le loro caratteristiche e sono ben specifiche, queste non scompaiono mai. Ma se il contenuto è troppo basso, è una dichiarazione in etichetta fatta solo per potersene vantare.

Attenzione però anche alla casistica inversa! usare troppo di una meteria prima, potrebbe rovinare irrimediabilmente la formula, paradossalmente, peggiorandola anzi che migliorarla. E’ sempre una questione di bilanciamento per ottenere il risultato migliore.

PACKAGING DEL SAPONE DA BARBA

Questo incide già oggi parecchio e la plastic tax non aiuterà di certo.
Esiste Vetro e Vetro come esiste Plastica e plastica. Ci sono vasi di plastica che costano più del vetro ma in generale possiamo assumere che
un vasetto di plastica acquistato in grandi quantità può costare 30 / 50 cents mentre uno di vetro può costare 0,8 / 1,5€.
Se a questo si aggiunge il costo della scatolina di cartone, questa potrebbe incidere ulteriormente di 40 – 50 cents al pezzo.

Quanto Sopra è una idea generale di quanto potrebbe costare un sapone da barba. Ma siccome a me piace andare a fondo ora prenderemo una scheda e cercheremo di fare una piccola analisi.

La scheda che vi ho proposto è di un sapone da barba The Goodfellas’ smile. Nello Specifico, il sapone da barba RE NERO.
Ovviamente, noi conosciamo le percentuali esatte e le riporteremo corrette, ma sta sempre e comunque a chi legge, se decidere o meno di fidarsi.

COSTO DEL SAPONE DA BARBA RE NERO IN TERMINI DI MATERIE PRIME.

Tipo di lavorazione: A Caldo, tripla mescola.
Ingredienti:

ACQUA: 30%
ACIDO STEARICO: 30% (2€ / Chilo)
OLIO DI COCCO: 26% (3€ / Chilo)
OLIO DI RIBES certificato: 5% (180€ / Litro)
LATTE EQUINO certificato: 4% (460€ / Chilo)
PROFUMO: 4% (95€ / Litro)
RESTANTI: 1% Totale.

Parliamo di circa 30€ al chilo.

ULTERIORI COSTI DA SOSTENERE PER IMMETTERE UN SAPONE DA BARBA SUL MERCATO
Dal costo di un sapone al chilo, vanno ovviamente aggiunti lo studio iniziale, i tempi uomo, macchina, packaging, etichette ma non solo.
Per essere correttamente immesso sul mercato, vanno adeguatamente notificati, registrati e controllati.
Infine, questo sapone sa barba, finisce nei negozi di mezzo mondo, e i negozianti, necessitano di un ricarico adeguato per potersi permettere di venderli a loro volta al cliente finale.

Ecco spiegato in breve e a cuor leggero come valutare un sapone da barba